Assicurazione auto a Km: come Funziona e quando Conviene

Aggiornato il
Preventivo Assicurazione AutoPreventivo Assicurazione Auto

Preventivo Gratis Online

Confronta le RC Auto delle migliori compagnie assicurative a Aprile e scopri la soluzione più conveniente per le tue esigenze.

Assicurazione chilometrica
Assicurazioni a chilometri: la polizze auto a consumo

L’assicurazione auto a km è una polizza che prevede il pagamento del premio assicurativo in base al numero esatto di chilometri che il contraente percorre durante l'anno. Il costo e la convenienza dipendono principalmente dalla frequenza dell'utilizzo del veicolo.

Cos’è l'Assicurazione Auto a Km?

L'assicurazione auto a Km, conosciuta anche come assicurazione a consumo, è un particolare tipo di polizza assicurativa che tiene conto dei chilometri percorsi dall'assicurato durante un determinato periodo di tempo.

A differenza delle polizze tradizionali, in cui il premio assicurativo viene calcolato principalmente in base a fattori come l'età, l'esperienza di guida e la classe di merito, l'assicurazione auto a km considera anche la quantità di chilometri effettivamente percorsi.

Nel momento in cui si richiede un preventivo per l’assicurazione auto, alcune compagnie offrono l’assicurazione auto a km online, ma non tutte.

Solitamente, questo tipo di assicurazione auto, prevede il pagamento di una quota fissa del premio assicurativo a cui si aggiunge un’altra quota che varia a seconda dei chilometri percorsi effettivamente nell’anno.

Come Funziona l'Assicurazione in Base ai Km?

Anche se ogni compagnia detta regole diverse, di norma con un'assicurazione in base ai km, viene stabilito un limite massimo di chilometri che l'assicurato può percorrere durante il periodo assicurativo.

Come fa la compagnia a capire quanti Km ho percorso? Per stabilire il numero di chilometri percorsi, l'assicurazione a km si basa su un sistema di monitoraggio tramite scatola nera o altro dispositivo GPS installato nell'auto. Questi strumenti registrano e trasmettono i dati relativi ai chilometri percorsi.

Normalmente, infatti, le polizze assicurative a km prevedono dei limiti massimi di chilometraggio consentiti durante il periodo assicurativo. Se si supera tale limite, la compagnia interviene sul premio che l’assicurato va a pagare.

Cosa può accadere se superi il limite di km?

  • aumento del premio assicurativo o applicazione di un costo aggiuntivo per i chilometri eccedenti;
  • adeguamento del premio in base ai chilometri effettivamente percorsi durante il periodo assicurativo;
  • modifica della polizza con una una revisione dei termini e delle condizioni e conseguente adeguamento del premio.

L'assicurazione a Km Quanto Costa?

Sulla base dei dati di chilometraggio registrati, con l’assicurazione auto a km percorsi l'assicuratore calcola il premio assicurativo. Solitamente, il premio viene calcolato in base a una tariffa stabilita per ogni chilometro percorso.

Ad esempio, se la tariffa è di 0,10 € al chilometro e si sono percorsi 5.000 chilometri durante il periodo assicurativo, il premio totale sarà di 500 €.

Non tutte le compagnie assicurative prevedono questo tipo di assicurazione e, se lo fanno, il costo non è uguale per tutte. Vediamo come si chiamano i piani previsti da quelle che offrono questa copertura.

Compagnie con assicurazione auto a km
Compagnia Nome della polizza a km
Assicurazione auto a km Unipol Km&Servizi
Assicurazione auto a km Berebel Pay per You
Assicurazione auto a km Zurich MyWay

A queste compagnie, si aggiunge anche l’offerta dell’assicurazione auto a km con Intesa San Paolo. La banca, infatti, ha attivato la copertura ViaggiaConMe destinata ai suoi clienti con dispositivo satellitare che conteggia un'integrazione sul premio tra i 3.500 Km e i 8.500 Km percorsi.

Quando Conviene l’Assicurazione Auto a Km?

  • L’Assicurazione a Km conviene se:
  • percorri pochi km durante l’anno;
  • vuoi installare la scatola nera fornita dalla compagnia;
  • hai un altro mezzo di trasporto che utilizzi più frequentemente.

L'assicurazione auto a consumo viene spesso offerta come alternativa alle polizze standard per coloro che percorrono pochi chilometri all'anno. Questo tipo di polizza, infatti, è vantaggiosa per coloro che utilizzano l'auto solo occasionalmente o per brevi tragitti. Con l’assicurazione a km, infatti, l’assicurato può risparmiare anche il 50% del premio rispetto ad una polizza assicurativa standard.

Ad esempio, se una persona usa l'auto solo per andare al lavoro e per piccole commissioni, potrebbe pagare un premio inferiore rispetto a una polizza tradizionale, in cui il premio viene calcolato in base a un chilometraggio medio annuale.

Inoltre, nelle polizze di assicurazione auto a km, la compagnia assicurativa potrebbe richiedere l'installazione di una scatola nera o di un dispositivo di telematica nell'auto dell'assicurato. Questi dispositivi registrano e trasmettono informazioni sul comportamento di guida, inclusi i chilometri percorsi, la velocità, le frenate brusche e altri parametri rilevanti.

La scatola nera è un dispositivo molto vantaggioso non solo per avere conferma chiara e senza ombra di dubbio dei km trascorsi (quindi della tariffa da pagare) ma anche per gestire situazioni come i sinistri o il furto. In questi casi, infatti, la scatola nera può facilitare la localizzazione e il recupero del veicolo.

Secondo il Regolamento Ue 2019/2144, a partire dal 7 luglio 2024 tutte le auto di nuova immatricolazione avranno l'obbligo di dotarsi della scatola nera.

Un’altra casistica in cui conviene l’assicurazione auto a km è quella di un assicurato che possiede un secondo mezzo che utilizza più frequentemente. É inutile pagare due assicurazioni standard su due mezzi quando, almeno su un'auto, è possibile risparmiare in base ai km percorsi.

Le Domande sull'Assicurazione a Km

Quanto si risparmia con l'assicurazione a km?

Dipende da quanto usi il veicolo. Possiamo dire che con l'assicurazione a km è conveniente sotto i 10.000 km l'anno. In questo caso si può risparmiare circa il 15% rispetto a una polizza standard. Se invece percorri meno di 5.000 km l'anno, puoi risparmiare fino al 50% in meno.

Quanto costa l'assicurazione Berebel?

La compagnia a chilometri Berebel costa circa 12 € al mese, con un conguaglio chilometrico in base ai km che percorri ogni mese.

Cosa succede se supero i km?

In caso di superamento dei km, la compagnia può applicare dei costi aggiuntivi. Solitamente le assicurazioni a consumo prevedono un costo per ogni km, senza un tetto massimo di chilometraggio. In ogni caso dipende sempre dalla compagnia e dal preventivo che offre.