Assicurazione per Veicoli Fermi: scatta l'Obbligo dal 2024

Aggiornato il
Preventivo Assicurazione AutoPreventivo Assicurazione Auto

Preventivo Gratis Online

Confronta le RC Auto delle migliori compagnie assicurative a Marzo e scopri la soluzione più conveniente per le tue esigenze.

Obbligo assicurazione veicoli fermi controlli
Assicurazioni Veicoli Fermi in Garage: la nuova Normativa

Tutti i veicoli a motore devono essere dotati di assicurazione, anche quelli parcheggiati in box privati. Lo ha stabilito la normativa europea 2021/2118, entrata in vigore anche in Italia dal 23 dicembre 2023. Una svolta epocale per tutti i possessori di auto e moto.

Obbligo di Assicurazione per Veicoli Fermi

L'assicurazione è diventata obbligatoria anche per i veicoli fermi: la nuova normativa è entrata in vigore il 23 dicembre 2023. Indipendentemente dal loro utilizzo su strade pubbliche, auto e moto devono munirsi di una regolare polizza assicurativa, anche se sono parcheggiate in garage o in aree private.

A stabilirlo è il Decreto legislativo n. 184 del 22/11/2023 che ha recepito la normativa europea 2021/2118. In buona sostanza non si può più lasciare un veicolo scoperto di assicurazione anche se è parcheggiato in un'area non accessibile al pubblico.

La normativa non lascia spazio ad interpretazioni:

Qualsiasi veicolo in grado di circolare al di là della volontà del proprietario di volerlo utilizzare, dovrà sempre essere coperto da una polizza assicurativa.

Normativa valida sia per Auto che per Moto?

Sì, l'obbligo di assicurazione vale sia per le auto che per le moto. Ma non solo...

Si tratta di una novità importante che riguarda tutti i veicoli a motore, immatricolati in Italia e azionati da una forza meccanica capace di superare i 25 km/h.

Se invece il veicolo pesa più di 25 kg, la velocità massima non può superare i 14 km/h, altrimenti scatta l'obbligo di assicurazione.

Questa regola si estende anche alle polizze delle auto elettriche, in seguito ad un apposito decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Non finisce qui, perché tra i veicoli con obbligo di assicurazione rientrano anche i rimorchi: veicoli sprovvisti di motore che vengono trainati attraverso appositi sistemi di traino da altri autoveicoli. Tale decisione è finalizzata a limitare al minimo il rischio di "incidenti statici".

Le Sanzioni Previste per chi Non Assicura il veicolo

Rimane il dubbio su come si possano identificare i mezzi sprovvisti di assicurazione parcheggiati in aree private.

In ogni caso, chi viene trovato senza polizza assicurativa è soggetto a quanto previsto dall'articolo 193 del Codice della Stadra: dagli 866 € ai 3.464 € di multa, più la decurtazione di 5 punti sulla patente.

La multa viene dimezzata se si stipula una nuova assicurazione nei 15 giorni successivi al verbale.

Altra sanzione in cui si incorre è il sequestro del veicolo e della carta di circolazione.

Assicurazione Obbligatoria: ecco le Deroghe

Esistono però alcune deroghe per l'obbligo di assicurazione per i veicoli fermi.

Sono infatti esclusi da questa disposizione tutti i veicoli "ritirati dalla circolazione", come ad esempio le automobili e le moto sequestrate o quelle bloccate da fermo amministrativo.

Si aggiungono a questa lista anche i veicoli sprovvisti delle componenti fondamentali, come il motore, le ruote o la trasmissione.