ConTe Assicurazione a Rate: come funziona e quanto costa

Aggiornato il
Preventivo Assicurazione AutoPreventivo Assicurazione Auto

Preventivo Gratis Online

Confronta le RC Auto delle migliori compagnie assicurative a Aprile e scopri la soluzione più conveniente per le tue esigenze.

Assicurazione ConTe a Rate
Conte.it a Rate: come rateizzare la polizza ConTe

Conte Assicurazione consente di pagare le polizze auto e moto in due rate semestrali. Il pagamento dell'assicurazione a rate prevede l'aggiunta di interessi sui due versamenti e può essere effettuato con carta di credito, prepagata o bonifico bancario.

Come Funziona l'Assicurazione a Rate ConTe?

Conte Assicurazione è una una compagnia assicurativa britannica che opera anche in Italia dal 2008. I principali prodotti di Conte.it sono le polizze per auto e moto, che possono essere pagate anche a rate mensili.

Ad esser precisi, Conte permette di dividere il premio assicurativo in due rate semestrali. Non è prevista infatti la rateizzazione per ogni mese, ma solo l'opzione con due quote annuali: la prima al momento della sottoscrizione, la seconda dopo i primi 6 mesi.

Questa soluzione è valida solo per le polizze annuali. Si può applicare sia per le RC auto che per le RC moto a rate, purché abbiano una durata di 12 mesi.

Non tutte le compagnie assicurative offrono la possibilità ai propri clienti di pagare l'assicurazione a rate che, in termini economici, è sicuramente un vantaggio per la gestione delle proprie finanze. Tra le compagnie che fanno pagare la polizza a rate ci sono:

Come si paga l'Assicurazione ConTe a Rate

Per prima cosa devi andare sul sito della compagnia assicurativa e richiedere un preventivo online. Dopo aver inserito la targa dell'auto e la data di nascita del proprietario, la banca dati dell'ANIA recupera tutte le informazioni necessarie per formulare un nuovo preventivo.

Assicurati che tutti i dati siano corretti, inserisci la tua email e richiedi un preventivo gratuito. Infine dovrai selezionare il metodo di pagamento e scegliere tra:

  • pagamento annuale
  • pagamento semestrale
ConTe a Rate

I metodi di pagamento sono tre:

  1. carta di credito
  2. carta prepagata
  3. bonifico bancario

Dopo aver selezionato il circuito della tua carta (o l'opzione del bonifico) scegli in fondo se pagare annualmente o semestralmente. Come riporta il sito della compagnia, "il frazionamento semestrale è applicabile a discrezione di ConTe.it".

Il pagamento si può effettuare online sia sul sito della compagnia che tramite l'area clienti Conte.it.

Quanto Costa l'Assicurazione a Rate ConTe?

La formula del pagamento a rate ConTe prevede una maggiorazione del costo totale: sono previsti infatti dei tassi di interesse su entrambe le quote semestrali.

Facciamo un esempio: se il preventivo della tua polizza auto è di 500 €, puoi decidere di suddividere il pagamento in due tranche da 250 €*, ma entrambe avranno un piccolo sovrapprezzo.

In buona sostanza, rateizzare l'assicurazione ConTe costa di più rispetto al pagamento in un'unica soluzione.

*I prezzi sono indicativi e non hanno alcun valore effettivo

In ogni caso i prezzi di questa compagnia sono uno degli aspetti che più soddisfano i clienti, come si evince anche leggendo le opinioni selle assicurazioni Conte online.

I Vantaggi dell'Assicurazione Mensile ConTe

Per prima cosa facciamo chiarezza su un aspetto, al fine di non confondere l'assicurazione mensile con l'assicurazione a rate mensili. Spesso, le due terminologie vengono usate in maniera impropria: l'assicurazione a rate ha una durata di un anno e si riferisce solo alle modalità di pagamento, mentre l'assicurazione mensile è una polizza che dura solo 30 giorni.

Se vuoi saperne di più sulle polizze mensili, leggi l'articolo sull'assicurazione auto temporanea.

Tornando alle assicurazioni a rate, i vantaggi di queste polizze sono principalmente economici, in quanto consentono di spalmare il costo del premio su più mesi ed evitare il pagamento in un'unica soluzione.

Nel caso di ConTe, l'assicurazione a rate si divide in due quote semestrali, che comunque rappresentano una buona possibilità per gestire meglio i propri soldi.

Un altro vantaggio è quello di poter interrompere l'assicurazione, usufruendo della sospensione dell'RC auto, nel caso in cui non si utilizzi il veicolo per un determinato periodo dell'anno.